Volkswagen Jetta - revisione auto

Photo Volkswagen Jetta

Nel 1979, la Golf ottiene un corpo con un tronco separato e il nome della modifica Jetta. La forza trainante della vettura era il motore da 1,0 litri. Nel marzo 1984 appare una berlina con il nome della seconda generazione Jetta, il più possibile unificata con la Golf II. Strutturalmente, la Golf e la Jetta sono così vicine che possono essere considerate auto della stessa famiglia.

Jetta divenne la sorella minore dell'epoca popolare VW Golf e differiva esternamente dal suo tipo di corpo (berlina a tre volumi con un bagagliaio di 500 litri), dalla forma dei fari, così come dalla griglia, ma tuttavia non era un modello separato della Volkswagen, ma era solo solo una modifica dell'onnipresente Golf. È stato prodotto in diverse versioni: con 4 e 2 porte, il primo è considerato più conveniente, il secondo più simpatico. Il prototipo per il coupé a 2 porte, che è stato rilasciato in una piccola festa, è servito da golf a tre porte. Questa modifica non era molto popolare e la sua uscita fu interrotta nel 1992.

Photo Volkswagen Jetta

La sospensione era indipendente nella parte anteriore, la molla semi indipendente era sul retro, le ruote erano collegate tra loro da un asse con un effetto di torsione. La macchina aveva una guida sulle ruote anteriori. La scelta di Jetta ha offerto una vasta selezione di motori. - volume 1,3 l, capacità 60 l. con., e dopo 55 l. - un volume di 1,6 litri (1595 cm3), con una capacità di 75 litri.

- motore diesel da 1.6 litri con una capacità di 54 o 70 litri. a. turbocompresso, consumando in media 7 litri di gasolio ogni 100 km. La versione sportiva con il logo GTI era dotata di un motore a benzina da 1,8 litri con capacità di 90 o 112 litri. a.

Photo Volkswagen Jetta

con iniezione di benzina, che consuma in media 11 litri di carburante ogni 100 km. Sul corpo di una Jetta degli anni '80, Volkswagen ha dato una garanzia di 6 anni contro la corrosione da ruggine, a condizione che fosse anticorrosivo ogni 2 anni e non ci fossero danni esterni. A metà del 1988, la Jetta è in fase di modernizzazione durante la quale i progettisti hanno eliminato un importante inconveniente del modello: scarsa visibilità attraverso gli specchietti retrovisori. Il fatto è che sulle porte anteriori delle versioni dorestayling c'erano pseudo forti, così che i loro telai non si sovrapponevano alla vista, gli specchi dovevano essere posizionati quasi al centro delle porte.

Nelle macchine post-disegnate, le prese d'aria venivano rimosse e gli specchietti si spostavano agli angoli delle aperture della finestra. L'interno della cabina è decorato in uno stile leggermente angolare, ma con tutti i dettagli in qualità tedesca e resistente. La tappezzeria è realizzata in materiale resistente che ha superato la prova del tempo con dignità. Nella maggior parte delle versioni, l'impianto frenante era equipaggiato con meccanismi a disco anteriore e tamburo posteriore (i freni a disco posteriori erano installati solo sulle versioni più potenti). L'auto godeva di buona domanda e divenne uno dei leader nelle vendite nel settore delle berline di piccola classe.

Photo Volkswagen Jetta

Per lungo tempo, la Jetta seguì le orme della Golf, ma nel 1993, un anno dopo la comparsa della terza serie di Golf, la Jetta si trasformò in una nuova VW Vento, e dopo il debutto della Golf IV, il Vento apparve al posto della Bora. Il modello Jetta è stato interrotto. Ora è sempre meno possibile incontrare il vecchio Jettou sulle strade, ma i proprietari la apprezzano per il servizio senza pretese, la resistenza alle condizioni operative russe e l'alta resistenza all'usura. Per Jetta stabilì saldamente la gloria di una macchina economica e forte.

Nel 2005, una nuova Jetta di nuova generazione sostituì la VW Bora. La prima mondiale ha avuto luogo al Los Angeles Auto Show. L'azienda tedesca presentò una nuova berlina della classe media con un nome che era già stato dimenticato. L'auto è costruita sulla base della Golf V. Rispetto al suo predecessore, la novità è notevolmente aumentata in termini di dimensioni.

Photo Volkswagen Jetta

Il corpo è diventato più lungo di 17,8 cm - ora ha una lunghezza di 4,55 m L'altezza dell'auto è aumentata di 1,3 cm ed è di 1,46 m. ​​In larghezza, la Jetta ha aggiunto 4,6 centimetri e ha raggiunto 1,78 m. la dimensione ha un effetto positivo sullo spazio interno dell'auto. Lo spazio per le gambe aumentato di 6,5 cm, e la larghezza della cabina - di 3,5 cm.

Lo spazio sopra la testa dei passeggeri posteriori è aumentato di 2,4 centimetri. In generale, la nuova cabina della Jetta ha una lunghezza di 5,4 cm rispetto alla cabina della Bora e raggiunge 1,74 metri. unicità della classica berlina Jetta è che non è inferiore alle due volumi e ai minivan in termini di trasformazione degli interni.

Photo Volkswagen Jetta

Indubbiamente, un interno spazioso è il punto di forza del nuovo modello, ma lontano dall'unico. Gli schienali posteriori asimmetricamente separati nella posizione ripiegata consentono l'accesso a un ampio vano bagagli con un pavimento piatto. In questo stato, la cabina della nuova Jetta è pronta per imbarcare oggetti lunghi fino a 1,9 m, ma questo non è il limite. Se lo si desidera, è possibile ordinare una versione con uno schienale ribaltabile del sedile del passeggero anteriore, che rende impressionanti le possibilità di utilizzo dell'auto. La capacità del bagagliaio è di 527 litri, 72 litri in più rispetto al predecessore Bora.

La capacità massima della Jetta raggiunge i 602 kg, che consente di utilizzare la quantità di bagagli senza preoccuparsi di sovraccaricare l'auto. Inoltre, è in grado di trainare un rimorchio o un'automobile con un peso massimo di 1,7 tonnellate. La silhouette sportiva ed elegante della Jetta riflette le straordinarie caratteristiche di guida della vettura. La griglia emozionale a forma di U nel nuovo stile aziendale Volkswagen e il bordo cromato della vetratura laterale sottolineano il carattere indipendente. Combinati sotto un unico vetro trasparente, i fari e gli indicatori di direzione mettono in risalto gli accenti estetici, fornendo un'eccellente illuminazione della strada.

Photo Volkswagen Jetta

Luci posteriori a LED, luci di posizione, luci dei freni e indicatori di direzione Jetta sono realizzati con tecnologia LED avanzata. I vantaggi di questa tecnologia sono evidenti: gli emettitori LED sono superiori alle luci posteriori tradizionali. Il cruscotto ergonomico è basato su un principio intuitivo: tutti i comandi sono a portata di mano e le letture dello strumento, grazie alla retroilluminazione blu dell'azienda, sono perfettamente leggibili in qualsiasi momento della giornata. Una vasta gamma di impostazioni per sedili comodi con supporto laterale ti consentirà di portare facilmente la sedia in una posizione comoda.

Le sospensioni anteriori di tipo McPherson abbinate alla nuova sospensione posteriore multi-link hanno reso immacolata la maneggevolezza, il comfort di guida e la sicurezza della Jetta. Una marcia dinamica e sicura offre una sintesi di prestazioni sportive e comfort superiore. Radicalmente migliorato rispetto all'ammortizzatore anteriore Bora, così come un nuovo propulsore dell'asse posteriore aumenta la guidabilità della vettura, il comfort di marcia e la sicurezza. Il montante anteriore con il triangolo triangolare inferiore, preso in prestito da Bora, è stato completamente ridisegnato.

L'assale posteriore del propulsore della nuova Jetta offre un comfort di marcia senza rivali e un'eccellente manovrabilità del veicolo. Jetta è una delle auto più sicure della classe. Già nel pacchetto base comprende sei airbag. Nella parte anteriore, il sistema è rappresentato da un airbag da 60 litri e da un passeggero da 120 litri. Oltre agli airbag frontali, laterali e superiori, la nuova Jetta è dotata di airbag laterali per i passeggeri posteriori. I supporti Isofix per i seggiolini per bambini sono integrati nel sedile posteriore.

Tuttavia, la preoccupazione Volkswagen ha sviluppato un seggiolino per bambini unico - Bobsy GI Isofix Duo plus, con regolazioni della posizione dello schienale e delle cinture di sicurezza. È progettato per età da otto mesi a quattro anni e peso fino a 18 kg. Un sistema di frenata potente e stabile fornisce tutte le condizioni necessarie per ridurre al minimo le distanze di arresto.

Con i dispositivi ABS ed ESP con sistema di assistenza alla frenata DBA (Dual Brake Assist) integrato, il sistema contribuisce alla sicurezza del veicolo. Tre livelli di configurazione Trendline, Comfortline o Sportline ti consentono di creare un'auto in base alle preferenze personali. Equipaggiamento di base (Trendline) comprende: chiusura centralizzata con telecomando, specchi elettrici riscaldati, alzacristalli elettrici anteriori e posteriori, sedili anteriori riscaldabili, ABS, airbag per guidatore e passeggero, tende laterali, servosterzo elettrico, aria condizionata, lavafari, pacchetto cattive strade "e molte altre opzioni.

Come optional per Comfortline e Sportline, Volkswagen offre rivestimenti in pelle di alta qualità e un volante multifunzione a tre razze decorato con pelle e legno. La finitura è offerta anche per il freno di stazionamento e le leve del cambio. Anche per questi set completi sono proposti intarsi in legno di noce, e per versioni esclusive - decori Alu-Microtec (alluminio spazzolato) e Microtec-Anthrazit (antracite spazzolato), che sembrano più impressionanti in un interno beige (Beige puro). La gamma di motori Jetta inizia con un motore a benzina da 1,6 litri con una potenza di 102 CV, che viene aggregato con un cambio manuale a 5 marce.

In alternativa, viene proposto un motore con un sistema di iniezione FSI: un'unità da 2,0 litri eroga 150 hp di potenza. Il motore 2.0 FSI è abbinato a una trasmissione manuale a 6 marce oa un automatico Tiptronic a 6 rapporti. Per i sostenitori di unità di potenza potenti ma economiche, viene proposta una gamma diesel di motori di ultima generazione, creata utilizzando la tecnologia TDI. Questo 1.9 TDI da 105 cavalli, equipaggiato con una trasmissione manuale a 5 marce standard.

C'è un'opzione per installare l'ultima scatola DSG. Turbodiesel 2.0 TDI, 140 CV, funziona sia con cambio manuale a 6 marce che DSG. È interessante notare che entrambi i motori diesel sono dotati di un sistema di avviamento progressivo, che consente di avviare il motore in tutte le condizioni atmosferiche. Entrambi i motori sono caratterizzati da eccellente elasticità ed efficienza.

Nel 2011, la berlina Volkswagen Jetta è stata completamente modernizzata. Il mondo ha visto la sesta generazione di fila. Mai prima d'ora una Jetta era così sportiva, aveva dimensioni talmente grandi e non consumava così poco carburante.

Jetta 2011 - è una berlina solida e rappresentativa a 4 porte, non priva di eleganza ed eleganza. Il team di progettazione era guidato da Walter de 'Silva (Walter de Silva), ex capo dell'Ufficio di progettazione Audi. L'esterno si è rivelato più aggressivo rispetto al modello precedente. Front-end completamente ridisegnato. La macchina ha detto addio a massicce grate cromate. Il paraurti è ora diviso in due parti, e ci sono due file di fari sui lati. Prese d'aria inferiori e fendinebbia sembrano più armoniosi, e lo spoiler anteriore rivolto verso la parte anteriore della vettura sembra un po 'pretenzioso.

Per la prima volta in una storia di 30 anni, la Volkswagen Jetta di nuova generazione non è una versione della Volkswagen Golf. La sesta generazione ha un passo più lungo (265,2 cm), e questo dà molto più spazio libero per i passeggeri posteriori. La lunghezza totale del modello è di 462,8 cm, che è 7,4 cm più lunga rispetto al modello del 2010. Ma l'altezza è diminuita quel tanto che la berlina ha un profilo più sportivo. Tali dimensioni hanno permesso alla Jetta di colmare perfettamente il divario tra la Golf compatta (4,20 metri) e la nuova Passat (4,77 metri di lunghezza). I progettisti e gli ingegneri hanno anche lavorato sodo per creare interni completamente nuovi.

Il design del pannello frontale in uno stile aziendale distintivo, colori armoniosi. L'ergonomia competente del cockpit, il sedile del guidatore rigido, ma ben modellato (supporto laterale stretto dello scafo) è regolato non solo longitudinalmente, ma anche in altezza. Il volante è regolato per l'angolo di inclinazione e di partenza, e nelle versioni più costose, la navigazione è offerta con un'interfaccia "touch" intuitiva e comoda per il controllo dei sistemi di bordo. Lavorazione al più alto livello. La capacità del bagagliaio - 510 litri.

Gli schienali posteriori ribaltabili consentono di caricare, se necessario, "dlinnomery". Il portellone bagaglia gli ammortizzatori a gas molto largamente e cade sui sigilli senza il solito rombo. Il secondo vantaggio chiave di Jetta è la sua economia.

Non senza orgoglio, il produttore afferma che la sesta generazione può consumare il 20% in meno di carburante rispetto ai suoi predecessori. Questo è in termini di versioni BlueMotion con recupero, un sistema start-stop e motori a benzina e diesel super efficienti. Ma le solite versioni differiscono dagli appetiti estremamente modesti. Motore 1.6 TDI con 77 kW / 105 CV Questa versione ecologica del turbo diesel BlueMotion con un sistema di iniezione della batteria consuma solo 4,2 l / 100 km (pari a 109 g / km di CO2). Lo stesso si può dire del motore 1.2 TSI, anch'esso realizzato con la tecnologia BlueMotion e con una potenza di 77 kW / 105 CV.

Questo motore a benzina con iniezione diretta e turbocompressione consuma solo 5,3 l / 100 km (equivalenti a 123 g / km di CO2), un risultato eccezionale, poiché la velocità massima di un'auto equipaggiata con questo motore è di 190 km / h. Sono disponibili anche motori più potenti: turbo diesel TDI 103 kW / 140 CV e tre motori a benzina TSI con una potenza di 90 kW / 122 CV, 118 kW / 160 CV e 147 kW / 200 CV Pertanto, la Jetta è equipaggiata esclusivamente con motori ad alta tecnologia turbo con iniezione diretta. Tutti i motori, ad eccezione del TSI 105 CV, sono aggregati con un cambio automatico a due frizioni (DSG).

Jetta è equipaggiata esclusivamente con motori ad alta tecnologia turbo con iniezione diretta. Tutti i motori, ad eccezione del TSI 105 CV, sono aggregati con un cambio automatico a due frizioni (DSG). Jetta è equipaggiata esclusivamente con motori ad alta tecnologia turbo con iniezione diretta. Tutti i motori, ad eccezione del TSI 105 CV, sono aggregati con un cambio automatico a due frizioni (DSG). Il pacchetto Trendline è di base per i modelli della serie Jetta.

L'equipaggiamento del personale comprende: ABS con un set completo di assistenti di frenata, sistema di stabilizzazione dinamico ESP, sei airbag, il numero dei quali può essere aumentato a otto, cinque poggiatesta avanzati di sicurezza (i sedili anteriori sono dotati di poggiatesta attivi), un indicatore di cinture di sicurezza non allacciate, un sistema di attivazione allarme automatico in caso di frenata d'emergenza, Hill Climb Assist. Inoltre un corpo resistente. Tre tipi di acciaio sono utilizzati solo nella struttura di supporto.

La più rigida e duratura forma una gabbia di sicurezza intorno alla cabina e più plastica grazie alla deformazione controllata progettata per assorbire l'energia dell'impatto.

Other autos category Volkswagen

Other languiges:

🇪🇸es🇩🇪de🇬🇧eng🇫🇷fr🇵🇹pt🇮🇹it

Select category:

🚗 AC Cars
🚗 Acura
🚗 Alfa Romeo
🚗 Asia
🚗 Aston Martin
🚗 Audi
🚗 BMW
🚗 BYD
🚗 Bentley
🚗 Brilliance
🚗 Bristol
🚗 Bugatti
🚗 Buick
🚗 Cadillac
🚗 Changan
🚗 Chery
🚗 Chevrolet
🚗 Chrysler
🚗 Citroen
🚗 Dacia
🚗 Daewoo
🚗 Daihatsu
🚗 Datsun
🚗 De Tomaso
🚗 Derways
🚗 Dodge
🚗 FAW
🚗 Ferrari
🚗 Fiat
🚗 Ford
🚗 GMC
🚗 Geely
🚗 Great Wall
🚗 Honda
🚗 Hummer
🚗 Hyundai
🚗 Infiniti
🚗 Isuzu
🚗 JMC
🚗 Jaguar
🚗 Jeep
🚗 Kia
🚗 Lamborghini
🚗 Land Rover
🚗 Lexus
🚗 Lifan
🚗 Lincoln
🚗 Lotus
🚗 Luxgen
🚗 MG
🚗 Maserati
🚗 Maybach
🚗 Mazda
🚗 Mercedes
🚗 Mercury
🚗 Mini
🚗 Mitsubishi
🚗 Mitsuoka
🚗 Nissan
🚗 Noble
🚗 Oldsmobile
🚗 Opel
🚗 Peugeot
🚗 Plymouth
🚗 Pontiac
🚗 Porsche
🚗 Renault
🚗 Rolls Royce
🚗 Rover
🚗 Saab
🚗 Saturn
🚗 Seat
🚗 Skoda
🚗 Smart
🚗 Ssang Yong
🚗 Subaru
🚗 Suzuki
🚗 Toyota
🚗 Volkswagen
🚗 Volvo
🚗 Vortex

Advertising!