Mitsubishi Pajero - revisione auto

Photo Mitsubishi Pajero

Mitsubishi Pajero - veicolo fuoristrada. Fu introdotto per la prima volta a Tokyo nel 1981. La prima generazione nei dieci anni della sua esistenza non ha subito alcun cambiamento. Il design angolare del corpo, i bordi dritti dei pannelli della carrozzeria, accentuati dal potente paraurti e dalla solida protezione inferiore, sottolineano le eccezionali qualità fuoristradistiche della vettura, che non sono influenzate dal tempo. Insieme al corpo chiuso interamente metallico a tre porte (4015x1680x1870 mm), è stata rilasciata anche la versione con piano pieghevole morbido, ma non è stata particolarmente apprezzata a causa della sua utilità.

In seguito, la station wagon a cinque porte e il pick-up (4605x1680x1955 mm), molto popolari sul mercato, sono apparsi molto lunghi sul mercato (2695 mm contro 2350 mm). Il salone secondo gli standard moderni è abbastanza semplice. Piantone dello sterzo con un angolo variabile. L'isolamento acustico del corpo è abbastanza efficace.

Photo Mitsubishi Pajero

La recensione è soddisfacente, solo grazie agli enormi specchietti retrovisori esterni. Due climatizzatori indipendenti nella versione a cinque porte creano il microclima desiderato. Il tronco del pajero corto, rivestito di moquette, è piuttosto piccolo. Ma se si piega il sedile posteriore e lo si sposta in avanti, si può anche mettere un frigorifero a due camere o un grande televisore attraverso la porta laterale che può essere aperta lateralmente. Lo spazio nella cabina è sufficiente per una vestibilità comoda per persone alte fino a 195 cm. Le sospensioni anteriori indipendenti sono torsionali e la molla posteriore è dipendente.

Dal 1982, su tutti i Mitsubishi Pajero ha montato il volume di lavoro turbodiesel 84-power di 2,3 litri, così come un propulsore a benzina da 2,6 litri con una capacità di 103 CV Nell'ottobre dello stesso anno furono raggiunti da un nuovo turbodiesel da 95 CV con le migliori caratteristiche di coppia. Dal gennaio 1987, solo le versioni a benzina sono state equipaggiate con convertitori catalitici e, con il lancio del 92 turbodiesel con intercooler e motori a iniezione V6 da 111 litri da 3 litri nel settembre 1989, la sostenibilità dei motori Pajero ha cessato di disturbare gli acquirenti in Europa.

Photo Mitsubishi Pajero

Tuttavia, la voracità della versione a benzina (fino a 20 l / 100 km) è rimasta un problema serio. In alcuni mercati di esportazione, Pajero è stato venduto con i nomi di Montero e Shogun. La prima generazione non era molto richiesta. Le forme essenziali senza pretese e il design troppo semplice della trazione integrale Pajero hanno contribuito poco al successo del modello nel mercato globale. Per il fallimento del progenitore della prossima generazione giocata, che è apparso nel gennaio 1991 con un corpo modernizzato e una nuova trasmissione.

La seconda generazione è stata accolta con entusiasmo in tutto il mondo. Le principali decisioni costruttive sono rimaste le stesse: un potente longherone, una sospensione anteriore indipendente con bracci oscillanti e torsioni longitudinali, quello posteriore è rimasto dipendente, ma ha ricevuto molle invece di molle arcaiche. Il design sofisticato e di successo, l'eccellente dinamica, la buona maneggevolezza e l'eccellente permeabilità hanno permesso al Mitsubishi Pajero di unire audacemente l'élite dei SUV costosi. Molti attribuiscono la popolarità dell'anno modello Pajero 1991 ad un aspetto straordinario che è diverso dai canoni convenzionali del design fuoristrada.

Photo Mitsubishi Pajero

Altri notano le caratteristiche di comfort e maneggevolezza di Mitsubishi. Altri credono che il successo nelle trasmissioni avanzate. La vettura ha iniziato a installare una nuova trasmissione integrale a trazione integrale Full Drive, che consente di modificare le modalità di funzionamento (dall'azionamento solo all'asse posteriore con spegnimento automatico dei cambi dell'asse anteriore alla modalità di trazione integrale con differenziale centrale di bloccaggio e scalata) con un'unica leva in movimento.

Di conseguenza, il conducente può facilmente scegliere (e controllare, grazie al display sul cruscotto) la modalità di trasmissione che meglio si adatta alla specifica situazione del traffico. Su richiesta, Pajero può anche essere dotato di bloccaggio differenziale inter-wheel. Pajero prodotto con un corpo a 3 e 5 porte, quest'ultimo era aumentato di 30 cm di base e viene solitamente indicato come Wagon. È stato realizzato nelle versioni 5 posti e 7 posti. La versione a tre porte è stata anche prodotta con un tetto pieghevole in tessuto sopra il sedile posteriore e un grande portello sopra quello anteriore.

Photo Mitsubishi Pajero

Dal 1994, equipaggiato con nuovi motori - diesel 1.8 TD e benzina 3.0-V6. Solo nel 1997, l'azienda ha deciso di riposare, tuttavia, preservando attentamente l'idea stilistica principale. In Europa, tali automobili hanno cominciato a essere vendute dal 1998. Pajero ha le ali di canna "gonfie". Opzioni con ruote strette e le stesse ali hanno continuato ad ammettere sotto il nome di Pajero Classic.

Dall'autunno del 1997, il motore VDI 3.5 V6 è stato installato sul Pajero. Il bagagliaio rivestito con moquette e base corta (3985x1695x1800 mm) Pajero, purtroppo, è ancora piccolo anche con il sedile posteriore ripiegato. Questo svantaggio, tuttavia, non è inerente alla spaziosa station wagon a cinque porte con una maggiore altezza del tetto (4565x1695x1850 mm). La cabina può ospitare comodamente fino a cinque passeggeri con un'altezza di 189 cm, ma è disponibile anche una versione semi-tetto con tetto a 7 posti ampliata (4820x1775x1850 mm). La forma del cruscotto è arrotondata, e ora non ci sono angoli sopra (come sul suo predecessore).

Photo Mitsubishi Pajero

Tutti i dispositivi sono informativi e ben distinguibili, oltre a un'illuminazione ben studiata dell'intera cabina e (anche i pedali sono accesi). L'altimetro, l'inclinometro e il termometro del grado, che mostra la temperatura fuori bordo, sono conservati. Questi dispositivi utili (nel deserto e nelle montagne) si trovano sulla parte superiore della console e sono coperti da una tettoia separata. Tutti gli elementi di regolazione del riscaldamento e della ventilazione sono molto convenienti. Piantone dello sterzo regolabile I posti sono abbastanza comodi, e le parti posteriori sono la regolazione lombare.

Tutte le finestre sono elettriche, il tetto apribile è anch'esso realizzato con energia elettrica. La cabina posteriore riscaldata è una stufa indipendente, il cui lavoro può regolare i passeggeri stessi. Lo sterzo è abbastanza informativo. Chiarezza della frizione e della leva del cambio solo esemplare.

Photo Mitsubishi Pajero

Il sistema di trazione integrale funziona perfettamente. Mitsubishi Pajero si muove costantemente in linea retta. I freni ABS sono molto efficaci e, nonostante il pedale "soft", molto preciso.

Sotto il cofano ci può essere un V6 da 3,0 litri da 150 CV (da aprile 1995) e un V6 da 24 litri da 3,5 litri con una capacità di 208 CV. (dall'aprile 1994), che negli ambienti urbani è uno dei più economici nel suo genere. Il 125-forte turbodiesel da 2,8 litri (13,5 l / 100 km in città) è degno di lode per la sua efficienza. Il motore a iniezione da 2,4 litri a 111 cavalli potrebbe sembrare piuttosto debole per alcuni, e per il motore da 24 litri con motore da 177 litri con 177 CV.

Photo Mitsubishi Pajero

(dal 1997) la reputazione non è molto affidabile. I dati dinamici di Pajero impressionano con la sua trazione flessibile caratteristica del turbo diesel e iniezione a "V" a forma di V, nonché con rapporti di trasmissione ben scelti. Nell'autunno del 1999 è comparsa la terza generazione di auto Pajero (le vendite sono iniziate in Europa nel 2000). Durante i suoi 18 anni di vita precedenti, il modello ha guadagnato una buona reputazione, grazie alle sue eccellenti prestazioni su strada su tutte le strade e all'eccellente comfort. Il Pajero di terza generazione è significativamente diverso rispetto ai suoi predecessori.

Corpo porta-telaio più rigido in acciaio, applicare nuovo fronte a molla (sulle leve trasversali) e posteriore (sulle leve longitudinali e trasversali) a sospensione indipendente. La modifica a cinque porte della generazione Pajero III rispetto al suo predecessore era 100mm più largo, 70 mm più lungo e 45 mm più basso. Questa versione può ospitare comodamente sette persone. La versione corta a 3 porte ha un passo di 2545 mm e una capacità di 5 persone. Il salone è dotato di una terza fila pieghevole di sedili. I motori Pajero III, rispettivamente, hanno caratteristiche diverse, ci sono anche versioni del carburatore.

Photo Mitsubishi Pajero

Negli ultimi anni, la terza generazione era equipaggiata con i seguenti motori a benzina con iniezione: 2,4 litri (145 CV), 3,0 litri (177 CV), 3,5 litri (194, 208 e 280 CV .), oltre a 3,5 litri (245 CV) con iniezione diretta di benzina. I motori diesel da 2,5 litri (85 e 99 CV) e 2,8 litri (125 CV) erano dotati di turbocompressione.

Questa generazione è equipaggiata con un potente motore diesel 3.2 DI-D turbo con iniezione diretta, un motore a benzina GDI da 3,5 V6, una trasmissione a trazione integrale Super-Select SS4-II con differenziale centrale planetario, un cambio adattivo a cinque velocità Sports Mode INVECS-II, fronte indipendente e ganci a molla posteriori, così come un corpo monoscocca con un telaio integrato ad alta resistenza. Il Pajero ha un design del corpo memorabile e un interno piuttosto attraente. L'auto è comoda e comoda, il sedile del guidatore è progettato ergonomicamente. Spesso tra i dispositivi ci sono una bussola, altimetro e indicatori del rotolo del corpo.

Photo Mitsubishi Pajero

LIVELLO Mitsubishi Pajero III è tradizionalmente elevato e, oltre obbligatorie quattro frontali e laterali anteriori, comprende rivestimenti in pelle, climatizzatore automatico, impianto stereo con CD-changer e così via. Nel 2004 reystaylingovy Mitsubishi è entrato in una lotta per i cuori e le borse di acquirenti Pajero terza generazione. In termini tecnici, la versione aggiornata non è diversa dal suo predecessore. Le modifiche hanno interessato solo il suo aspetto e l'interno. Grazie ai fari antinebbia rotondi e alla nuova forma del paraurti, il Pajero aggiornato si è rivelato più tonico e aristocratico.

Le modifiche hanno interessato anche la griglia del radiatore: il suo sottile profilo cromato con un distintivo cromato ha sostituito l'ampia bordatura rossa in cromo e l'emblema rosso. Le ruote del SUV aggiornato - 6-, non a 5 raggi, come il predecessore. Armoniosamente combinato con il corpo e i nuovi passi con la luce, facilitando l'atterraggio / sbarco nel buio. Le coperture laterali sulle porte ora non sono scanalate, ma lisce e i ripetitori delle frecce sono bianchi come la neve (anziché arancione). Le auto "alimentate" hanno nuove lanterne e indicatori di direzione bianchi montati nel paraurti. E il paraurti stesso è stato lasciato senza un inserto largo di cromo.

Photo Mitsubishi Pajero

Pajero ha prestazioni di guida bilanciate, visibilità eccellente, grazie all'elevata posizione di seduta del guidatore e alla trasmissione multi-modalità avanzata Super Select 4WD-II, che garantisce un'elevata produttività e stabilità direzionale. L'auto è equipaggiata con un ABS a 4 canali integrato con il sistema elettronico di distribuzione della forza frenante EBD, che insieme offre un'elevata sicurezza attiva. Il corpo di Pajero, creato dalla tecnologia Mitsubishi RISE, fornirà una protezione affidabile per il conducente e tutti i passeggeri all'impatto.

Le zone anteriori e posteriori a deformazione dissipano energia di impatto, ma corpo di supporto molto rigido al telaio e potenti barre di sicurezza integrati nel telaio della porta per formare una sicurezza potenza protettrice persone nell'abitacolo in qualsiasi situazione. Il sistema di sicurezza è completato da cinture di sicurezza a 3 punti con pretensionatori, air bag frontali e laterali per il guidatore e il passeggero anteriore. Nel 2006, il Pajero di quarta generazione è stato presentato al pubblico al Motor Show di Parigi.

Le linee di cimelio non sono scomparse: un caratteristico scalino sul bordo inferiore dei fari (questo era addirittura il primo Pajero), rastrelliere verticali quasi verticali, una linea di finestrino nella parte posteriore, una forma di apertura della porta, una porta posteriore che si apre a destra. Il corpo in realtà è rimasto lo stesso. La lunghezza, la larghezza e l'altezza sono leggermente cambiate, grazie ai nuovi pannelli esterni. Solo un quarto dei dettagli è andato alla quarta generazione come eredità, tutto il resto.

Le variazioni nella struttura portante del corpo possono essere contate sulle dita: un ulteriore elemento di forza trasversale sotto il sedile posteriore, una diversa curvatura dell'amplificatore sotto il pannello anteriore, un numero maggiore di punti di saldatura nella giunzione dello schermo del motore e dei longheroni, spostato verso il centro e l'attacco verso il basso della ruota di scorta. Sì, un altro cappuccio in alluminio. Il nuovo corpo è diventato più rigido in torsione, di conseguenza, una migliore maneggevolezza sull'asfalto. Il salone è stato sostanzialmente ridisegnato. L'interno è diventato più moderno e alla moda. Nuova dashboard.

Al centro della nuova console è apparso un grande display a colori. In questo caso, la disposizione reciproca dei controlli non è cambiata. I materiali di finitura sono migliori. Plastica morbida in un cerchio Bagel - multifunzionale. Il piantone dello sterzo è regolabile solo sull'angolo di inclinazione. I posti della prima e della seconda fila sono confortevoli. Il sedile del conducente nella versione elettrica è dotato di cinque regolazioni, inclusa la rigidità del supporto lombare.

Anche la visibilità posteriore è migliorata in modo significativo: la ruota di scorta è stata abbassata di 50 mm. Il tronco con i sedili della terza fila piegati è enorme. L'equipaggiamento di base per il mercato russo include: climatizzazione, ricevitore CD, cerchi in lega, fari allo xeno, climatizzatore posteriore con controllo manuale e cruise control. Per le versioni più costose della versione russa (Ultimate), sono disponibili il prestigioso sistema audio Rockford Fosgate, la telecamera posteriore e il sistema di navigazione. La nuova benzina V6 da 3,5 litri (202 CV) GDI V6 da 3,8 litri (250 CV).

Con il sistema di controllo elettronico proprietario dell'albero a camme MIVEC e un collettore di aspirazione variabile hanno sostituito il motore GDI. Questo motore è combinato solo con la trasmissione automatica adattiva a cinque velocità INVECS-II Sports Mode. Pajero accelera a cento in 10,8 secondi.

Nella linea di unità di potenza c'è anche una versione diesel. La capacità del motore di 3,2 litri ha ottenuto il sistema di iniezione della batteria Common Rail della nuova generazione e sviluppa 165 CV E per la Russia, i motori turbo diesel sono forniti in una versione speciale adattata per un clima freddo e con scarico conforme agli standard Euro 3 (Euro 4 per l'Europa e altri paesi). Per il motore turbo diesel e una trasmissione manuale, e un automatico a cinque velocità.

Sospensioni anteriori e posteriori sono rimaste della generazione precedente, ma sono state leggermente riconfigurate per aggiungere una guida fluida alla macchina. Sospensione a molla indipendente: anteriore con doppi bracci trasversali e dietro il multi-link. Il sistema di trazione integrale, controllato dall'elettronica, aiuterà il guidatore a scegliere lo stile di guida più confortevole. La trasmissione SuperSelect dell'azienda è ora denominata Advanced (avanzata) SuperSelect 4WD (SS4-II). Offre ancora quattro modalità: trazione posteriore, trazione integrale, piena con differenziale centrale bloccato su una fila maggiore e uguale su una ridotta.

Oltre al corpo rinforzato, Pajero IV aveva "tende" gonfiabili per la protezione della testa.

Other autos category Mitsubishi

Other languiges:

🇩🇪de🇪🇸es🇫🇷fr🇬🇧eng🇮🇹it

Select category:

🚗 AC Cars
🚗 Acura
🚗 Alfa Romeo
🚗 Asia
🚗 Aston Martin
🚗 Audi
🚗 BMW
🚗 BYD
🚗 Bentley
🚗 Brilliance
🚗 Bristol
🚗 Bugatti
🚗 Buick
🚗 Cadillac
🚗 Changan
🚗 Chery
🚗 Chevrolet
🚗 Chrysler
🚗 Citroen
🚗 Dacia
🚗 Daewoo
🚗 Daihatsu
🚗 Datsun
🚗 De Tomaso
🚗 Derways
🚗 Dodge
🚗 FAW
🚗 Ferrari
🚗 Fiat
🚗 Ford
🚗 GMC
🚗 Geely
🚗 Great Wall
🚗 Honda
🚗 Hummer
🚗 Hyundai
🚗 Infiniti
🚗 Isuzu
🚗 JMC
🚗 Jaguar
🚗 Jeep
🚗 Kia
🚗 Lamborghini
🚗 Land Rover
🚗 Lexus
🚗 Lifan
🚗 Lincoln
🚗 Lotus
🚗 Luxgen
🚗 MG
🚗 Maserati
🚗 Maybach
🚗 Mazda
🚗 Mercedes
🚗 Mercury
🚗 Mini
🚗 Mitsubishi
🚗 Mitsuoka
🚗 Nissan
🚗 Noble
🚗 Oldsmobile
🚗 Opel
🚗 Peugeot
🚗 Plymouth
🚗 Pontiac
🚗 Porsche
🚗 Renault
🚗 Rolls Royce
🚗 Rover
🚗 Saab
🚗 Saturn
🚗 Seat
🚗 Skoda
🚗 Smart
🚗 Ssang Yong
🚗 Subaru
🚗 Suzuki
🚗 Toyota
🚗 Volkswagen
🚗 Volvo
🚗 Vortex

Follow me!