Land Rover Discovery - revisione auto

Photo Land Rover Discovery

Nel 1989, ebbe luogo la prima del nuovo modello Land Rover-Discovery. È stato progettato per essere utilizzato tra il Defender utilitario e la Range Rover di lusso. All'inizio fu introdotta la versione a tre porte e solo un anno dopo apparve la cinque porte. Va notato che l'interasse di entrambe le opzioni è lo stesso ed è 2540 mm. Il corpo è fissato su una forte cornice quasi "eterna".

Le sospensioni a molla delle ruote anteriori e posteriori sono realizzate secondo il modello tradizionale per fuoristrada. Queste sono travi continue di ponti fissate sulle leve. La scoperta ha utilizzato i freni a disco su tutte le ruote, cosa piuttosto rara per i SUV della fine degli anni '80. L'efficacia del sistema di frenatura è eccellente e consente alla vettura una piccola distanza di arresto anche durante il traino di un rimorchio pesante. All'inizio Discovery è stato completato con un motore V8 da 3,5 litri a benzina.

Photo Land Rover Discovery

In casi del primo anno di produzione nel suo sistema di alimentazione usato due carburatori. In una modifica con un iniettore EFI, questa unità da 3,5 litri è stata offerta fino al 1993. Alla fine del 1989, alla sua base fu creato un motore da 3,9 litri che produceva 182 CV. Questo propulsore conferisce alla vettura un'eccellente dinamica per un SUV e consente di comporre un "centinaio" in 11 secondi. Ha una solida risorsa, ma non senza inconvenienti. Ad esempio, un elevato consumo di carburante durante la guida attiva in ambienti urbani è di 20-25 litri per 100 km. Nella gamma di motori a benzina era un'unità da 136 litri ad alta velocità da 2,0 litri.

È stato installato dal 1993. Se ci sono lettere MPI (iniezione a più punti) sul portellone della vettura, significa che questo motore da due litri viene utilizzato su di esso. Anche per il modello offerto turbo diesel. Nel 1990, Discovery ha ottenuto un motore da 2,5 litri che produce 107 CV.

Photo Land Rover Discovery

con turbocompressore e intercooler. In generale, è un'unità affidabile ed economica (con guida attiva il consumo massimo di carburante diesel è di 13-14 litri). Dal 1995, questo propulsore cominciò a essere offerto con il nuovo sistema di iniezione del carburante EDC (Electronic Diesel Control), che aumentò la potenza a 113 "cavalli". Per Discovery ha offerto la trasmissione automatica e manuale. Innanzitutto, sull'automobile è stato utilizzato un cambio manuale con indice di fabbrica LT77. Nel 1994, è stato sostituito da un nuovo "meccanico" (indice R380), che ha anche la retromarcia sincronizzata. Uno dei principali vantaggi di Discovery è il disco rigido permanente (4WD a tempo pieno).

Per distribuire il momento sugli "assi" durante la guida fuoristrada nel caso di trasferimento utilizzato differenziale centrale bloccabile. Nel 1991, fu eseguita una piccola modernizzazione, a seguito della quale furono aggiunte delle modanature in gomma, un cassetto tra i sedili e le reti di fissaggio nel bagagliaio. Inoltre, è stato installato un nuovo cambio a cinque velocità. Nel 1994, il modello è stato ridisegnato.

Photo Land Rover Discovery

Le differenze esterne erano insignificanti, ma un nuovo cruscotto apparve all'interno e un nuovo "meccanico" apparve nella trasmissione. Nello stesso anno, le vendite di veicoli fuoristrada sono iniziate negli Stati Uniti. La scoperta è stata prodotta in diversi livelli di allestimento.

La linea di base prima del restyling del 1994 comprendeva materiale elettrico (ad eccezione delle versioni a tre porte), e il più costoso era presentato con una lista quasi completa di tutti i tipi di "campane e fischietti" degni di un'automobile di lusso. Dopo il restyling, il climatizzatore è entrato nell'elenco delle attrezzature standard. Quindi ha debuttato una modifica di lusso con un indice di ES. Aveva un interno in pelle, sedie elettriche e portelli (ce ne potevano essere due), un costoso sistema audio con un lettore CD, in generale, tutto ciò che si potesse desiderare.

Photo Land Rover Discovery

Nel 1996, tutte le versioni per il Nord America iniziarono a completare il motore a benzina da 4,0 litri, precedentemente installato sulla Range Rover. La scoperta ha conquistato una grande popolarità tra le persone che conducono uno stile di vita attivo. Una considerevole condivisione della popolarità di Discovery ha reso la competizione Camel Trophy, in cui l'auto ha guadagnato la reputazione di miglior conquistatore di fuoristrada. Per la competizione Camel Trophy è stata rilasciata una versione speciale della vettura, denominata Land Rover Discovery per il Camel Trophy Special.

Differiva, oltre al colore giallo brillante del corpo, dalla presenza di speciali dispositivi e accessori fuoristrada: ad esempio, una presa d'aria a distanza, un tronco potente, un argano, un'illuminazione supplementare ("lampadario") e molti altri. In generale, la scoperta ha molte qualità positive. Questa è una buona maneggevolezza, ergonomia, comfort, alta sicurezza. Nel 1998 fu introdotto un nuovo modello, Discovery II.

Photo Land Rover Discovery

L'auto sembra molto simile al suo predecessore. Non solo lo stile è stato salvato, ma tutte le caratteristiche e le caratteristiche di design più caratteristiche. Ma allo stesso tempo l'auto è completamente sviluppata di nuovo. È più facile distinguere un principiante da un veterano a causa dello sbalzo posteriore esteso, della nuova parte anteriore e delle luci posteriori montate in alto. Discovery II è notevolmente più grande e più capiente. L'interasse è rimasto lo stesso, ma la lunghezza è aumentata di ben 18 cm. Grazie a questo, è stato possibile posizionare due sedili direzionali della terza fila in cabina invece di "otkidushek".

Ma le principali differenze, ovviamente, nella parte tecnica. Le basi dell'ideologia fuoristrada di Discovery II sono rimaste invariate: la struttura del telaio e le sospensioni dipendenti con ponti rigidi davanti e dietro. Tuttavia, un sistema completamente diverso è diventato la trazione integrale. Come prima, utilizza la trazione integrale permanente, ma ora il differenziale centrale è diventato libero, e la necessità di bloccarlo è sostituito dal sistema di controllo elettronico della trazione ETS, che frena le ruote slittanti.

Photo Land Rover Discovery

L'ABS a quattro canali con distribuzione elettronica della forza frenante e sistema di controllo discesa in discesa (HDS), che limita la velocità di movimento su discese ripide, è diventato lo standard per tutte le versioni Discovery. Le due modifiche più costose del Discovery II hanno ricevuto una sospensione posteriore pneumatica che mantiene automaticamente il livello del corpo al di sopra della strada, indipendentemente dal grado di carico della vettura e consentendo di sollevarlo leggermente in situazioni difficili sulle strade. Tra l'altro, sia l'asse anteriore che quello posteriore sono sospesi su due bracci posteriori.

Il meccanismo di Watt viene utilizzato per percepire forze trasversali da dietro, mentre la spinta Panhard più familiare è impostata sul fronte. La versione con sospensioni pneumatiche include anche il sistema Active Cornering Enhancement (ACE), che modifica la rigidità delle barre antirollio. Un complesso sistema elettronico-idraulico è progettato per risolvere la contraddizione tra la necessità di fornire grandi sospensioni durante la guida fuoristrada e il desiderio di ridurre il rollio in curva in condizioni normali. Anche i propulsori subirono modifiche: il V8 a benzina fu modernizzato e, invece dei vecchi motori diesel, fu usato un nuovo turbodiesel a cinque cilindri da 2,5 litri.

Photo Land Rover Discovery

Il design degli interni non è meno conservativo dell'esterno dell'auto. Controlli nei loro soliti posti. Chi si siede dietro non può certo lamentarsi della tenuta - e in larghezza, e per le gambe c'è abbastanza spazio. La riserva di spazio sopra la testa è enorme, perché il tetto sopra la parte posteriore della cabina, così come la Discovery di prima generazione, è notevolmente elevato.

Ci sono anche piccole tasche a rete per i dettagli nel suo rivestimento. Il tronco è enorme. Inoltre, in assenza di sedili pieghevoli della terza fila, vi sono ampi cassetti chiudibili a chiave nelle pareti laterali del bagagliaio. C'è una mensola sul portellone posteriore, c'è un set di attrezzi. Nel 2004, la presentazione della terza generazione di Discovery. E negli Stati Uniti, la modella iniziò a vendere sotto il nuovo nome LR3.

Photo Land Rover Discovery

Nonostante diverse centinaia di differenze di design, l'esterno della vettura è abbastanza riconoscibile. Discovery III è stato creato sulla base della piattaforma Rover Ranger con un telaio robusto integrato nel telaio della potenza del corpo (tecnologia Body-Frame), che ha permesso di aumentare la rigidità del corpo in torsione e migliorare significativamente i parametri di guida. La sospensione pneumatica indipendente non solo ha migliorato la scorrevolezza del percorso, ma è anche una delle parti componenti del nuovo sistema proprietario di trazione integrale, chiamato Terrain Response.

Questo sistema elettronico ottimizza le caratteristiche di trazione e velocità, il livello di rigidità della sospensione e l'altezza da terra, a seconda della superficie stradale o delle caratteristiche del terreno accidentato. Motori Gamma per il 2005 per l'Europa - benzina V8 da 4,4 litri con una capacità di 300 CV e un turbodiesel da 2,7 litri con potenza turbina variabile di 190 CV E per gli Stati Uniti e il Canada, viene proposto un motore V8 da 4,0 litri con una capacità di 213 CV. da Explorer. Per le versioni a benzina, viene offerto solo un "automatico" a 6 velocità e, per un motore turbo diesel, una "meccanica" a 6 velocità è considerata la base.

Photo Land Rover Discovery

In Russia, ci sono tre configurazioni: S, SE e HSE. L'elenco delle attrezzature comprende ABS, sistema di controllo della stabilità DCS e sistema anti-ribaltamento del braccio, airbag frontali, laterali e per finestre e un lussuoso sistema audio. Inoltre, l'auto è letteralmente piena di dispositivi elettronici conosciuti come ETC, EBD e, naturalmente, HDC. La quarta generazione di Discovery ha debuttato nell'aprile 2009 al New York Auto Show. I cambiamenti esterni sono minimi: le linee sono un po 'più rigide, il paraurti anteriore è reso più snello.

Lo stile aggressivo e dinamico è sottolineato da nuovi cerchi in lega, diffusori laterali e ottiche a LED sia nella parte anteriore che posteriore. Un nuovo look è stato dato anche all'elevazione del marchio della parte posteriore del tetto, che ora è diventato completamente in vetro. I progettisti non hanno cambiato solo la doppia porta asimmetrica posteriore originale: una caratteristica distintiva luminosa dell'ultima Discovery. Inoltre, Discovery 4 ha aggiunto una vasta gamma di colori per il corpo con tre nuove opzioni spettacolari: Baltic Blue, Fuji White e Siberian Silver.

Photo Land Rover Discovery

Per i clienti particolarmente sofisticati, Land Rover ha persino rilasciato un Landmark in edizione limitata con finiture esterne ed interne esclusive. Cambiamenti all'interno molto di più. I maestri del Conran Design Studio hanno lavorato alla decorazione d'interni. Sedie, cruscotto, consolle centrale, materiali di finitura: tutto è nuovo. Ogni elemento viene elaborato in dettaglio e questo si manifesta letteralmente in ogni cosa.

I progettisti hanno prestato particolare attenzione all'ergonomia, alla qualità dei materiali di finitura, all'isolamento acustico e ai dettagli. La console centrale ha perso angoli scomodi e un gran numero di pulsanti, al posto dei quali un monitor a colori con controllo touch è al centro dell'attenzione. Il display è multifunzionale, visualizza le funzioni del sistema multimediale HarmanKardon con la possibilità di collegare un iPod o USB, letture computerizzate, immagini da cinque telecamere digitali di videosorveglianza circolare, mappe di navigazione e molto altro. Atterraggio alto.

Photo Land Rover Discovery

C'è più spazio sufficiente sia in lunghezza che in altezza, e ancor più in larghezza. Il piantone dello sterzo è regolabile elettricamente e, se si arresta il motore, si muove automaticamente in avanti e indietro, rendendo più facile atterrare e atterrare. Per coloro a cui piace rilassarsi al volante e il passeggero anteriore ha braccioli pieghevoli individuali. Anche in seconda fila, distesa, un gradino nel tetto consente di sistemare il sedile "anfiteatro". Al servizio dei passeggeri della seconda fila: sottobicchieri, sistema di climatizzazione, sedili riscaldati con due modalità di intensità e possibilità di collegare dispositivi elettronici.

Un sistema di intrattenimento opzionale per i passeggeri dei sedili posteriori consente ai motociclisti di guardare indipendentemente i film in DVD e TV (sono fornite uscite per cuffie) o di giocare a set-top box portatili. L'enorme berlina Discovery IV Land Rover si trasforma facilmente, i sedili supplementari nel bagagliaio si piegano sul pavimento e il retro della seconda fila viene montato in proporzione al 35/30/35. Come risultato di tali operazioni, una piattaforma di carico piatta è formata dalla porta posteriore al posto di guida.

Photo Land Rover Discovery

La quantità di bagagli varia da 1260 a 2558 litri. Le capacità per le inezie nella cabina abbondano. E quasi tutti sono abbastanza spaziosi. Oltre a un impressionante elenco di attrezzature di base (accesso senza chiave, piena potenza, sensori di pioggia e luce, cruise control), sono disponibili molte opzioni aggiuntive: un volante e un parabrezza riscaldato, una scatola raffreddata nel bracciolo, un sensore di pressione dei pneumatici, un riscaldatore autonomo con telecomando, ecc. . L'innovazione principale del Discovery IV sono stati i nuovi motori, che sono in grado di fornire eccellenti dinamiche a un SUV di grandi dimensioni, il cui peso a vuoto è di 2,6 tonnellate.

Diesel V6 2.7 non è cambiato, appena aggiunto alla gamma di motori creati sulla sua base biturbodiesel tre litri. Oltre ad un piccolo aumento del volume di lavoro, il motore ha ricevuto un sistema intelligente di sovralimentazione biturbon seriale parallela. A bassi giri funziona solo una grande turbina, poi un'altra più piccola è collegata.

Photo Land Rover Discovery

Questi trucchi hanno permesso di ridurre il consumo di carburante del 10% rispetto al motore 2.7, aumentando la potenza di 55 CV e la coppia di 160 Nm. Totale 245 CV e fino a 600 Nm. L'accelerazione a 100 km / h richiede 9,6 secondi. Il posto dell'ex benzina V8 4.4 l ha preso un motore di cinque litri con iniezione del carburante diretta, in grado di modificare la fasatura della valvola, l'altezza di sollevamento della valvola e la lunghezza del tratto di aspirazione. La potenza di questa unità è di 375 CV, il momento è di 510 Nm. Con lui, l'auto accelera fino a cento in 7,9 secondi.

Ai motori viene offerta una trasmissione automatica a 6 rapporti dalla ZF, sterzo con feedback migliorato e nuovi freni a disco con pinze flottanti. Nelle modifiche tecniche di riempimento, rispetto a Discovery 3, troppo. Telaio riprogettato per migliorare i modi di asfalto di un SUV.

Photo Land Rover Discovery

Le barre antirollio sono diventate più spesse e il rack di guida ora con passo variabile. Il sistema fuoristrada Terrain Response ha cambiato il programma di controllo di alcune modalità. Ora nella modalità "Pietre", i pad si avvicinano automaticamente ai dischi, riducendo il tempo di risposta dei freni. Riscrivi l'algoritmo del programma "sand" e la modalità di blocco del differenziale centrale. Le sospensioni pneumatiche sono ora incluse nel pacchetto base. L'impianto frenante è diventato più efficiente grazie ai dischi di diametro maggiore e alle pinze flottanti: anteriore a due pistoncini e posteriore a un pistone.

Other images auto Land Rover Discovery

Photo Land Rover Discovery #1

Other autos category Land Rover

Other languiges:

🇩🇪de🇪🇸es🇫🇷fr🇬🇧eng🇮🇹it

Select category:

🚗 AC Cars
🚗 Acura
🚗 Alfa Romeo
🚗 Asia
🚗 Aston Martin
🚗 Audi
🚗 BMW
🚗 BYD
🚗 Bentley
🚗 Brilliance
🚗 Bristol
🚗 Bugatti
🚗 Buick
🚗 Cadillac
🚗 Changan
🚗 Chery
🚗 Chevrolet
🚗 Chrysler
🚗 Citroen
🚗 Dacia
🚗 Daewoo
🚗 Daihatsu
🚗 Datsun
🚗 De Tomaso
🚗 Derways
🚗 Dodge
🚗 FAW
🚗 Ferrari
🚗 Fiat
🚗 Ford
🚗 GMC
🚗 Geely
🚗 Great Wall
🚗 Honda
🚗 Hummer
🚗 Hyundai
🚗 Infiniti
🚗 Isuzu
🚗 JMC
🚗 Jaguar
🚗 Jeep
🚗 Kia
🚗 Lamborghini
🚗 Land Rover
🚗 Lexus
🚗 Lifan
🚗 Lincoln
🚗 Lotus
🚗 Luxgen
🚗 MG
🚗 Maserati
🚗 Maybach
🚗 Mazda
🚗 Mercedes
🚗 Mercury
🚗 Mini
🚗 Mitsubishi
🚗 Mitsuoka
🚗 Nissan
🚗 Noble
🚗 Oldsmobile
🚗 Opel
🚗 Peugeot
🚗 Plymouth
🚗 Pontiac
🚗 Porsche
🚗 Renault
🚗 Rolls Royce
🚗 Rover
🚗 Saab
🚗 Saturn
🚗 Seat
🚗 Skoda
🚗 Smart
🚗 Ssang Yong
🚗 Subaru
🚗 Suzuki
🚗 Toyota
🚗 Volkswagen
🚗 Volvo
🚗 Vortex

Follow me!