BMW 1-series - revisione auto

Photo BMW 1-series

La prima mondiale del membro più piccolo della famiglia BMW ha avuto luogo nel 2004. La serie 1 (E87) è una classe di cinque volumi a cinque porte con motore a cinque porte con un layout del motore longitudinale. Una macchina piccola ed elegante dal design inconfondibile e accattivante.

Disponibile in Germania. I principali concorrenti sono Audi A3 e Volkswagen Golf. L'aspetto impetuoso e aggraziato della serie 1 conserva le caratteristiche tradizionali del marchio BMW. Il cappuccio lungo, gli sbalzi corti e le linee laterali allungate sottolineano l'aspetto sportivo della vettura. Un elegante paraurti anteriore, che scorre gradualmente sul fianco, caratteristici fari gemelli, una griglia quasi verticale a forma di griglia, ha reso l'auto riconoscibile sempre e ovunque. Nei contorni del corpo non c'è un angolo acuto, che è servito come garanzia della migliore prestazione dinamica. La BMW serie 1 ha un eccellente coefficiente di resistenza aerodinamica - solo 0,29.

Photo BMW 1-series

Grazie al passo impressionante (2,66 m), l'auto ha caratteristiche di guida eccellenti. Il diametro di tornitura è solo di 10,7 metri. Se il corpo in acciaio "edinichki" è unico, allora il riempimento è un mix di unità di vari modelli. La sospensione anteriore in alluminio McPherson - dal nuovo "cinque", il "multi-link" posteriore - dal "treshki". Inoltre, i bracci posteriori non sono in alluminio, ma in acciaio. Il produttore posiziona questo modello esclusivamente come quattro posti. L'interno è impeccabile e rigoroso. Il pannello frontale è rivolto alla sola parte funzionale del driver.

La posizione ideale dei dispositivi, la scelta ottimale delle funzioni e la loro comoda distribuzione attorno al volante garantiscono il piacere di guida. Il piantone dello sterzo è regolabile solo in altezza - è impossibile cambiare la partenza. L'atterraggio è basso, le gambe distese in avanti e la linea di soglia si estende a livello delle spalle. Una vasta gamma di regolazioni del sedile consentirà ai conducenti di qualsiasi altezza di trovare l'adattamento ottimale. Chiave di accensione - portachiavi in ​​plastica - inserita in uno slot speciale sul pannello frontale. Sopra è il pulsante di avviamento.

Photo BMW 1-series

La chiave, a proposito, fa a meno della batteria: la batteria si ricarica attraverso lo slot. Il vano bagagli può contenere 330 litri e, con il sedile posteriore abbassato, il suo volume sale a 1.150 litri. È interessante notare che la parte posteriore del divano posteriore si piega separatamente. L'unicità di questo modello è la trazione posteriore. Tutti i concorrenti hanno un fronte. Pesatura simmetrica con marchio Plus: tra gli assi, la massa è divisa in un rapporto di 50/50. Nella sua classe, la BMW Serie 1 è l'unica vettura il cui motore è situato longitudinalmente, fornendo così alla vettura un baricentro basso e una trazione ottimale.

Nel 2005, la linea di benzina fu rifornita di un motore di 3,0 litri con una capacità di 265 hp. La versione base della BMW serie 1 è equipaggiata con un cambio manuale a sei rapporti. La trasmissione automatica a sei rapporti opzionale offre una guida confortevole, pur mantenendo un'elevata manovrabilità del veicolo.

Photo BMW 1-series

Combina la coppia massima all'inizio con regimi più bassi e minori costi energetici durante la guida ad alte velocità. Gli appassionati di guida attivi possono cambiare marcia manualmente usando Steptronic. La BMW serie 1 è dotata di una vasta gamma di sistemi di sicurezza attiva, tra cui DSC (Dynamic Stability Control), DTC (Dynamic Traction Control), DBC (Dynamic Brake Control) e Electronic Lock Lock EDL. Oltre agli airbag standard, gli airbag superiori sono inclusi come dotazione standard. Come opzione, l'auto può essere equipaggiata con sedili "sportivi" con larghezza dello schienale regolabile, "sensori di parcheggio" acustici e fari bi-xenon.

L'elenco include anche una combinazione con il sistema Bluetooth, la possibilità di accedere senza una chiave, così come i sistemi radio e di navigazione attivati ​​dalla voce. La prima mondiale della BMW serie 1 nella versione a tre porte della carrozzeria, con nuovi motori, modifiche nel design esterno e interni di nuova concezione, si è tenuta durante l'inaugurazione del salone automobilistico internazionale a Ginevra nel marzo 2007. Un'attenzione speciale merita la linea di unità di potenza. I potenti motori a benzina a quattro cilindri utilizzano il sistema di azionamento a doppia valvola Vanos, la tecnologia Valvetronic e il sistema di posizionamento delle valvole.

Photo BMW 1-series

Motore diesel solo un 2.0 litri (120d) / 177 CV È sorprendentemente "reattivo" ai bassi regimi e offre prestazioni e coppia eccezionali. L'intero blocco motore è in alluminio e questo ha ridotto il peso di ben 20 kg. Nella versione standard, il motore diesel a 4 cilindri è dotato di un sistema di rigenerazione dell'energia frenante con funzione di arresto automatico all'avviamento (utilizzando l'energia di frenatura attraverso la rigenerazione). Con tutte le opzioni del motore nella base BMW serie 1 è dotato di un cambio manuale a sei marce. Come opzione, i motori possono essere combinati con un cambio a sei velocità, inclusa la funzione Steptronic.

L'aspetto è diventato ancora più energetico e atletico. I profili dei fari sul lato del paraurti hanno acquisito una nuova forma, i bordi dei fari sono diventati più scuri, l'aria nella parte inferiore del grembiule anteriore è diventata più ampia, l'orlo dello spoiler è stato rinforzato, è stato installato un nuovo rivestimento decorativo. L'auto nella prestazione di tre porte ha perso solo dieci libbre di peso. Allo stesso tempo, le dimensioni della versione a 3 porte non differiscono affatto dalle dimensioni della versione a 5 porte.

Photo BMW 1-series

Quindi, i passeggeri posteriori non sono peggiori. Rispetto al suo predecessore, non ci sono quasi cambiamenti nella cabina. È vero, ha facilitato lo sbarco-sbarco del conducente e del passeggero anteriore, perché le porte sono diventate molto più ampie. Il rifiuto delle porte posteriori non ha influito sulla visibilità. È diventato anche un po 'meglio a causa della più ampia area di vetro. La parte inferiore del pannello frontale e il rivestimento della porta hanno subito una lavorazione significativa.

L'elemento interno del pannello della porta tra la linea di davanzale e il bracciolo ha ricevuto una nuova forma elegante ed è ora realizzato con lo stesso materiale del tessuto centrale del rivestimento del sedile. Le tasche e il vano portaoggetti, che sono integrati nel rivestimento delle porte, sono ora in armonia con le linee degli interni grazie alle loro forme leggermente curve e, inoltre, sono diventati più spaziosi. Il debutto della BMW Serie 1 coupé si è svolto al Salone Internazionale di Francoforte nel settembre 2007. La casa automobilistica BMW ha scelto uno stabilimento a Lipsia (Germania) per assemblare una coupé 1 serie.

Photo BMW 1-series

Il coupé sarà il terzo modello che esce dalla catena di montaggio di questa impresa. Ora c'è già prodotta la berlina tre porte 1 serie e 3 serie berlina. La BMW Serie 1 Coupé è notevolmente diversa dalla concorrenza con la sua lunga anteriore, la cabina posteriore e il posteriore corto. L'esterno piacerà allo sguardo con superfici dinamiche, linea di spalla espressiva, passaruota sviluppati e porte lunghe senza cornici. Una caratteristica di questo coupé è la trazione posteriore e 4 posti per i passeggeri nella cabina secondo lo schema 2 + 2. Nel 2008, la luce vide la compatta convertibile a quattro posti (E88), sviluppata sulla base della BMW serie 1.

Il cabriolet diventò il quarto rappresentante della serie di modello di BMW 1-serie dopo hatchbacks di cinque e di tre porte, così come un coupé. Il concetto di design riflette le caratteristiche del marchio: una silhouette elegante, potenti passaruota, una linea di spalla pronunciata. La linea del sottoporta piatta e la lunga distanza tra guidatore e passeggero anteriore sul parabrezza offrono un'esperienza di guida unica in una cabriolet BMW, dotata di una capote dotata di azionamento elettroidraulico. Nel set top standard può essere ordinato in nero o marrone scuro.

Photo BMW 1-series

Una versione aggiuntiva chiamata Moonlight Black, è realizzata in tessuto antracite con fili di metallo lucido intrecciati, argento iridescente al sole. L'azionamento della capote è attivato a velocità fino a 40 km / h e si apre o si chiude entro 22 secondi. Gli elementi degli interni, come previsto, sono fatti di materiali molto piacevoli e tattili. Il salone può essere eventualmente rivestito con un rivestimento in pelle a riflessione infrarossa, che riduce significativamente il riscaldamento della superficie dall'esposizione diretta al sole. Per questo grazie alla tecnologia Sun Reflective Technology, grazie alla quale la pelle riflette, piuttosto che assorbe i raggi del sole.

Il sistema di controllo del clima è stato ulteriormente perfezionato, esclusivamente per la guida in modalità cabina aperta. Durante la guida in modalità normale, i sensori di controllo del clima leggono le informazioni dai sensori situati all'interno della cabina, ma quando si passa alla modalità di guida aperta, la lettura avviene da sensori di temperatura e solari esterni per regolare il sistema verso una ventilazione confortevole. Il tronco, naturalmente, non è di dimensioni impressionanti, ma quando il tetto è sollevato, il suo volume è di 305 litri, e con un tetto aperto è più piccolo - 260 litri.

Photo BMW 1-series

La funzionalità della cabina migliora il tetto apribile opzionale nella parte posteriore del sedile posteriore. Un'opportunità unica per questa classe di auto di caricare oggetti lunghi in cabina. La decappottabile, come la maggior parte delle auto BMW, è equipaggiata con il sistema BMW EfficientDynamics, che consente di ridurre significativamente il consumo di carburante e la quantità di emissioni nocive nell'atmosfera. Sul pannello degli strumenti è presente un indicatore speciale che indica quando è necessario passare in alto o in basso per ridurre il consumo di carburante. La gamma di motori è ampia e comprende quattro motori a benzina che vanno da 143 a 306 CV.

La versione benzina più modesta del 118i ha una dinamica di accelerazione fiduciosa: da zero a 100 km / h accelera in 9,3 s, con la velocità massima che raggiunge i 210 km / h. La versione più pratica della 125i con un motore a benzina da 3,0 litri da 218 cavalli. L'ammiraglia BMW 135i con un motore a sei cilindri in linea e due turbine spara fino a "un centinaio" in soli 5,6 secondi, consentendo di accelerare fino a una velocità artificiale di 250 km / h. L'auto di base è equipaggiata con un cambio manuale a sei marce. Come opzione per tutte le versioni della proposta in sei passaggi "automatico" con possibilità di modalità manuale Steptronic.

Tutte le vetture nella base sono già dotate di servosterzo elettrico Servosterzo elettrico con rapporti di forza e cambio variabili. Come opzione, viene offerto il sistema di sterzo attivo, che rende ancora più precisa la risposta dello sterzo. Nonostante la trazione posteriore, la vettura ha un eccellente bilanciamento e una maneggevolezza e il sistema di stabilizzazione DSC integrato non consente all'auto di uscire dal controllo del guidatore, anche su strade scivolose. La cabriolet è dotata di un sensore di inversione che, in caso di rilevamento di un inevitabile rollover, pretensiona le cinghie e apre due telai tubolari dietro i poggiatesta posteriori.

Anche il montante anteriore e la struttura del parabrezza sono rinforzati per offrire una protezione extra. L'equipaggiamento di base comprende due airbag anteriori e due laterali, montati sui poggiatesta anteriori. Il debutto della seconda generazione della BMW serie 1 si è tenuto al Salone di Francoforte nel settembre 2011. Il primo pubblico è stato presentato a cinque porte hatchback. Le dimensioni dell'auto rispetto alla generazione precedente sono leggermente aumentate. La lunghezza aumentata di 85 mm (4324 mm), la larghezza di 17 mm (1765 mm), l'interasse è diventato più ampio di 30 mm (2690 mm). La carreggiata anteriore ha aggiunto 51 millimetri, e la parte posteriore - di 72 mm.

L'altezza non è cambiata - 1421 mm. L'aumento delle dimensioni ha permesso di espandere lo spazio interno della berlina. La cabina è diventata più libera di 21 mm nelle gambe dei passeggeri posteriori, e il vano bagagli è aumentato di 30 litri e ora si trova a 360 litri.

Con i sedili posteriori ripiegati, il suo volume sale a 1.200 litri. Il sedile posteriore si piega in un rapporto 40/20/40. La cabina ha un gran numero di scomparti per cose, scaffali e portabicchieri. I progettisti e i designer della società hanno cercato di preservare il più possibile il design esistente, ma allo stesso tempo di rendere l'auto migliore e più interessante. L'accento principale nell'esterno è sui fari, un paraurti "muscoloso" e ampi passaruota. La sensazione di compattezza e sportività crea un lungo cofano, un ampio passo e una linea del tetto inclinata.

Per i potenziali acquirenti della modella che vogliono distinguersi sulla strada, i bavaresi hanno preparato due versioni speciali della berlina: Sport Line e Urban Line. Il primo nel flusso di "vicini" lungo il trasportatore è facilmente distinguibile dalle lamelle verticali della griglia, dalle lamelle orizzontali nel paraurti anteriore, dal paraurti posteriore e dal "tappo" del tubo di scarico, realizzato in nero lucido. La versione Urban Line, a sua volta, si differenzia da altre modifiche del nuovo prodotto con gli stessi elementi, ma questa volta sono dipinte con smalto bianco. Per ognuna di queste opzioni è necessario pagare un extra.

La versione Urban Line, oltre all'aspetto esteriore, si differenzia dalla vettura originale anche rivestendo gli interni con una combinazione di pelle e tessuto, "fusione", volante in pelle e inserti per vetri acrilici di colori bianco e nero all'interno. La versione Sport Line si distingue dalle altre versioni degli interni in tessuto Track con cuciture rosse, cerchi in lega leggera da 16 pollici dal design diverso rispetto alla versione Urban Line, lo stesso volante in pelle e inserti neri lucidi sul cruscotto, console centrale e portiere. L'interno aggiornato si distingue per una nuova console centrale, che è diventata notevolmente più grande.

La console centrale può essere integrata con un display LCD a colori retrattile del sistema opzionale iDrive di ultima generazione. In generale, la qualità dei materiali di rivestimento è aumentata e l'attenzione ai dettagli è aumentata. Per la prima volta vengono utilizzati i motori della BMW Serie 1 di nuova generazione, equipaggiati con la tecnologia BMW TwinPower Turbo. L'acquirente potrà scegliere tra motori a benzina da 1,6 litri: BMW 116i con 136 CV.

e la BMW 118i con 170 CV. Sono disponibili anche motori diesel modificati: la BMW 116d da 2,0 litri con 116 CV, la BMW 118d con 143 CV e la BMW 120d con 184 CV. Un po 'più tardi, una versione speciale del motore diesel BMW 116d EfficientDynamics Edition, 116 CV. e un volume di 1,6 litri, dotato di una nuova tecnologia di risparmio del carburante, che consente di ridurre le emissioni di CO2 nell'atmosfera a 99 g / km. Una trasmissione manuale di sei velocità è disponibile per tutte le modifiche, così come una nuova trasmissione automatica di otto velocità.

Tutti i motori sono dotati di un sistema di avvio / arresto che consente di spegnere automaticamente il motore durante brevi soste e anche di avviarlo automaticamente e molto rapidamente. Ciò ridurrà significativamente il consumo di carburante. Il comfort notevolmente migliorato e le caratteristiche di manovrabilità uniche sono garantite dalla trazione posteriore, dai motori disposti longitudinalmente, dalla distribuzione dei pesi perfettamente bilanciata e dall'utilizzo di tecnologie avanzate nel carrello.

La BMW Serie 1 2012 è equipaggiata con sospensioni anteriori a doppio snodo con ammortizzatori, sospensioni posteriori a cinque bracci e un meccanismo di sterzata eccezionalmente preciso con un amplificatore elettromeccanico, libero dall'influenza dell'azionamento. Come opzione, è disponibile lo sterzo sportivo regolabile.

L'equipaggiamento di serie della nuova BMW Serie 1 comprende il sistema di controllo dinamico della stabilità (DSC) (comprende, in particolare, ABS e sistema di controllo della stabilità), un computer di bordo, un indicatore di danneggiamento dei pneumatici, un pulsante di avvio e arresto del motore, una chiusura centralizzata dell'immobilizzatore , servosterzo elettromeccanico, volante regolabile a due vie, climatizzatore, bracciolo centrale mobile dei sedili anteriori, sedili anteriori riscaldati, impianto audio per la testa con radio e lettore CD telem, modanature sul tetto in tinta carrozzeria, fendinebbia e specchietti riscaldati. La sicurezza è tradizionalmente alta.

L'auto è equipaggiata con una gamma completa di dispositivi di protezione, tra cui airbag frontali e laterali, nonché airbag a tendina.

Other autos category BMW

Other languiges:

🇩🇪de🇪🇸es🇫🇷fr🇬🇧eng🇮🇹it🇵🇹pt

Select category:

🚗 AC Cars
🚗 Acura
🚗 Alfa Romeo
🚗 Asia
🚗 Aston Martin
🚗 Audi
🚗 BMW
🚗 BYD
🚗 Bentley
🚗 Brilliance
🚗 Bristol
🚗 Bugatti
🚗 Buick
🚗 Cadillac
🚗 Changan
🚗 Chery
🚗 Chevrolet
🚗 Chrysler
🚗 Citroen
🚗 Dacia
🚗 Daewoo
🚗 Daihatsu
🚗 Datsun
🚗 De Tomaso
🚗 Derways
🚗 Dodge
🚗 FAW
🚗 Ferrari
🚗 Fiat
🚗 Ford
🚗 GMC
🚗 Geely
🚗 Great Wall
🚗 Honda
🚗 Hummer
🚗 Hyundai
🚗 Infiniti
🚗 Isuzu
🚗 JMC
🚗 Jaguar
🚗 Jeep
🚗 Kia
🚗 Lamborghini
🚗 Land Rover
🚗 Lexus
🚗 Lifan
🚗 Lincoln
🚗 Lotus
🚗 Luxgen
🚗 MG
🚗 Maserati
🚗 Maybach
🚗 Mazda
🚗 Mercedes
🚗 Mercury
🚗 Mini
🚗 Mitsubishi
🚗 Mitsuoka
🚗 Nissan
🚗 Noble
🚗 Oldsmobile
🚗 Opel
🚗 Peugeot
🚗 Plymouth
🚗 Pontiac
🚗 Porsche
🚗 Renault
🚗 Rolls Royce
🚗 Rover
🚗 Saab
🚗 Saturn
🚗 Seat
🚗 Skoda
🚗 Smart
🚗 Ssang Yong
🚗 Subaru
🚗 Suzuki
🚗 Toyota
🚗 Volkswagen
🚗 Volvo
🚗 Vortex

Follow me!